Palazzo Linares infestato dai fantasmi?

10 luglio 2017

Fantasmi

Palazzo Linares, che sorge nel cuore della capitale spagnola, ha la sinistra fama di essere uno dei posti più infestati del vecchio continente. Costruito nel 1873 su una precedente prigione francese, Palazzo Linares è stato per circa un secolo la dimora della famiglia Murga benché attualmente ospiti la sede di un’associazione culturale.

Palazzo Linares Interni

Palazzo Linares

Negli anni Ottanta del secolo scorso cominciarono a circolare voci sulla presenza di fantasmi a Palazzo Linares, a Madrid. Nel 1987 la parapsicologa Carmen Sànchez de Castro disse di aver registrato in quell’edificio strani suoni e di essersi sentita spingere da una forza misteriosa durante le sue ricerche.

La zona era considerata maledetta già prima che il palazzo venisse costruito. In origine, il terreno dove ora sorge Palazzo Linares era un uliveto. Durante la Guerra di Indipendenza del 1808 i francesi vi costruirono una prigione, dove incarcerarono, giustiziarono e seppellirono le loro vittime.

Nel 1873 fu costruito il palazzo, in cui dimorarono le successive generazioni della famiglia Murga, finché gli ultimi eredi lo chiusero. Secondo la leggenda, José de Murga y Reolid, Marchese di Linares, aveva sposato, senza saperlo, una sua sorella illegittima. Quando i coniugi scoprirono che la loro unione era incestuosa, uccisero la figlioletta e ne murarono il corpo in una delle stanze del palazzo. Il marchese si suicidò e fu sepolto nel parco. Da allora gli avvistamenti degli spettri del padre e della figlia si susseguono numerosi.

Sebbene la vicenda non sia documentata da testimonianze storiche attendibili, molti parapsicologi si sono interessati all’edificio. Nel 1989, un’équipe guidata dal gesuita José Maria Pilón registrò potenti forze paranormali nel pavimento della cappella e nella camera da letto del marchese, e rilevò improvvisi cambiamenti di temperatura in alcune stanze. Fra le 450 fotografie scattate nel palazzo dalla ricercatrice Sol Blanco Soler, i negativi mostravano strane luci che non erano visibili a occhi umani. Inutile dire che sulla pellicola non risultarono manipolazioni. Dal 1992 Palazzo Linares ospita un centro culturale, la “Casa de America“. I fantasmi forse se ne sono andati, ma la tragica storia dei Murga continua ad aleggiare tra i corridoi e le mura del palazzo.

, , ,