Archivio | Fenomeni ESP feed RSS per questa sezione

Joseph Buchanan e la nascita della psicometria

11 luglio 2017

0 Commenti

Psicometria

Con il termine psicometria si intende una particolare forma di chiaroveggenza che consente a determinati individui di rivivere situazioni o provare emozioni collegate a un determinato oggetto con il quale entrano in contatto. Il termine “psicometria” fu coniato dal prof. Joseph Buchanan verso la metà del XIX secolo.

Continua la lettura ...

La percezione dermo-ottica di Rosa Kuleshova

9 febbraio 2017

0 Commenti

Rosa Kuleshova - Percezione Dermo Ottica

Negli anni ’60 del secolo scorso, la giovane casalinga russa Rosa Kuleshova dimostrò di possedere facoltà ESP assolutamente fuori dal normale conosciute col nome di “percezione dermo-ottica”. La Kuleshova era in grado di leggere e distinguere i colori con la sola punta delle dita mentre i suoi occhi erano bendati.

Continua la lettura ...

L’antica e segreta arte dei rabdomanti

16 gennaio 2017

0 Commenti

Rabdomanti

La rabdomanzia è una pratica antica utilizzata per individuare corsi d’acqua sotterranei o giacimenti di metalli preziosi. Nel corso dei secoli le tecniche utilizzate dai rabdomanti si sono evolute nella moderna radioestesia, una disciplina che consente di ritrovare non solo minerali ma anche persone ed oggetti di varia natura.

Continua la lettura ...

Le esperienze paranormali di Charles Dickens

11 ottobre 2016

0 Commenti

Charles Dickens

Charles Dickens, considerato uno dei più importanti romanzieri di tutti i tempi, ebbe nel corso della propria vita numerose esperienze paranormali. L’inclinazione per il mistero ed il fascino per l’occulto sono evidenti in numerosi racconti dello scrittore britannico, spesso intrisi di spettri e di sinistri personaggi.

Continua la lettura ...

La rabdomanzia e l’esistenza delle realtà superiori

4 agosto 2012

0 Commenti

Pendolo per Rabdomanzia

Agli inizi del ‘900, Thomas Charles Lethbridge, condusse delle ricerche che gli permisero di provare l’esistenza di una correlazione tra il fenomeno della radioestesia e la natura degli oggetti cercati. Successivamente ampliò la sua teoria fino ad includere non solo oggetti materiali ma anche “sentimenti” ed “emozioni” ai quali associava specifiche frequenze vibrazionali.

Continua la lettura ...