Logo
Il metodo Ganzfeld per lo studio delle facoltà ESP
18 Giu 2019

Il metodo Ganzfeld per lo studio delle facoltà ESP

Post by Administrator

Negli anni ’70 del secolo scorso, fu messa a punto una semplice quanto ingegnosa tecnica per aiutare gli sperimentatori nel campo del paranormale a studiare la diffusione e la dinamica delle facoltà ESP. Tale metodologia è conosciuta come “Metodo Ganzfeld” ed è tuttora utilizzata in numerosi laboratori che si occupano di ricerca parapsicologica.

Metodo Ganzfeld - Ricerca Facoltà ESP

Metodo Ganzfeld

Quasi tutti gli esperti di parapsicologia credono che ciascuno di noi abbia poteri paranormali. Il problema, fanno osservare, è quello d’intercettare questo sesto senso nei segreti sotterranei della mente. Una delle procedure più efficaci per aiutare le persone a servirsi dell’ESP è il metodo Ganzfeld. Esso prevede che il soggetto volontario venga fatto sedere in una cabina ermeticamente chiusa e insonorizzata e invitato a rilassarsi, mentre una palla da biliardo tagliata in due gli viene applicata con nastro adesivo sopra i globi oculari. Dato che le semisfere traslucide diffondono la luce, il soggetto vede soltanto, nel suo campo visivo, un colore rosso uniforme. Delle cuffie auricolari che emettono un lieve sibilo isolano il soggetto dalla maggior parte degli stimoli esterni.

Contemporaneamente, lo sperimentatore, seduto in una stanza separata, guarda delle immagini scelte a caso e cerca di trasmettergliele per via telepatica. Al termine dell’esperimento, dopo circa 35 minuti, viene chiesto al soggetto di separare le immagini bersaglio da parecchie altre immagini di controllo.

Negli esperimenti effettuati con il metodo Ganzfeld, descritto per la prima volta da Charles Honorton della sezione di parapsicologia e di psicofisica del Centro Medico Maimonides nel 1973, circa la metà dei soggetti scelse gli esatti bersagli. Quando il tema di una seduta fu “uccelli del mondo” per esempio, la persona osservata percepì “una grossa testa di falco” e un “senso di morbide piume”.

Da quando i ricercatori del Maimonides comunicarono il loro successo, il metodo Ganzfeld è stato seguito e adottato da parecchi laboratori di parapsicologia in tutto il mondo, e rimane tuttora uno degli strumenti più affidabili per le ricerche sull’ESP.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0
Tags: , , , , ,

0 Comments